Il bello non abita lontano

Svolgo la quasi totalità dell’attività di Guida sulle montagne di casa, principalmente nei gruppi Bernina, Disgrazia, Scalino e Masino-Bregaglia.

Nel raggio 30 chilometri da casa incontro una tal varietà di ambienti e uno sterminato numero di cime da esplorare, più o meno verticali, che non basta una vita per conoscerle davvero.

Muoversi tra le montagne dove si dimora abitualmente acuisce una sensibilità e intimità con gli spazi attraversati, che lontano richiederebbe mesi, se non anni, per essere acquisita.

Mi onoro di far da interprete a chi desidera dialogare con questi terreni d’avventura ancora selvaggi e favorire la ricerca di una conoscenza non di superficie, attraverso l’incontro autentico con la neve, il ghiaccio e le rocce. Qualcosa che sempre di più si fatica a sviluppare e non esiste su nessun libro o catalogo di viaggio.

Un invito a ritrovare il senso del reale, con la sua complessità, senza inseguire scenografie innaturali o generiche, o rincorrere come criceti forme di intrattenimento sempre nuove, ridotte ad “esperienze” da acquistare e consumare in fretta.

Lascia un Commento