Dentro la frana del Ruinon in Valfurva

La frana è una “terra desolata”, quasi sempre non ci si cura di quel che accade dentro la montagna che si muove.

Per gran parte delle persone è una seccatura, un fastidioso ostacolo alle attività umane, una natura “cattiva”, da respingere.

Per i più fantasiosi la frana è da “bombardare”, così da rimuovere il problema alla radice.

Per i devoti della sicurezza dovuta e pretesa ad ogni costo è una iattura da risolvere per decreto.

Eppure i suoi ritmi così diversi mettono continuamente in crisi le nostre certezze, soprattutto quando fatichiamo a comprendere la natura di questi fenomeni.

 

Lascia un Commento