Rocce al riparo dai venti ad Albareda

Rocce al riparo dai venti.

L’inverno senza neve è il periodo migliore per arrampicare sulle pareti assolate di Albareda. Un piccolo anfiteatro di roccia ben esposto a sud, a 1400 metri di quota, lisciato dai ghiacciai e inciso da fessure verticali ed oblique.

“Sostituiranno l’aggettivo “libera” con “sportiva”, e tutte le altre parole del nostro sognare con “regole” e “disciplina”…..Vorrei, fino a quel giorno, cercare di mantenere libera l’arrampicata, libera di essere comoda o faticosa, prova sportiva o creazione artistica, comprensione interiore e spettacolo…” Andrea Gobetti, Rivista della Montagna 1990

 

 

Lascia un Commento