Indigestione di immagini

Come districarsi tra bike, hike e paraglide? Come sfuggire dall’esposizione di merci colorate? Tra istruttori di zumba e di pilates? Counselor, noleggio scooter, piscine e centri termali?

Sempre più spesso ricevo proposte di inserzione da portali che presentano vetrine di professionisti e servizi annessi.

Forse  l’indigestione di immagini che ci viene somministrata, tra piccozze, auto di lusso, vino, cibo, saune e biciclette….nasconde una preoccupante cecità percettiva?

Dove stanno i luoghi che ci devono ispirare? Dove si è perso il grande archivio di saperi della montagna?

 

Lascia un Commento